kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

martedì 16 ottobre 2012

Conoscenza del tiro, forma perfetta.

Andando avanti, seguendo una passione, ci si accorge senzameno che ogni lezione ha una storia in se.
Che sia pratica al Makiwara (bersaglio di paglia), che sia al mato (bersaglio di legno e carta), ogni lezione esprime quello che siamo realmente in quel momento. 
Capitano periodi in cui si tira veramente bene,  e il binomio arco tecnica spirito arciere, siano in perfetta armonia.
Ma come ogni cosa vi sono anche i periodi che non si tira bene, anzi, la pratica assume un'aspetto leggermente irritante, e la tentazione di stare fermi è veramente ululante dentro.
Cosa  può fermare la confusione che si viene a creare dentro di noi e permetterci di continuare?
Io personalmente approfitto di queste occasioni per leggere i testi e le frasi di chi ci ha preceduto nell'arte del tiro con l'arco, insegnanti che hanno dato anima al tiro con l'arco, e che come noi hanno percorso le stesse difficoltà che ora incontriamo.
Non esistono delle giustificazioni del tipo "non trovo un maestro che mi insegni quindi mi fermo", poichè è solo con la pratica personale, con l'esperienza sul campo che si impara a conoscere le proprie emozioni e stati d'animo, altrimenti si lascia il posto alla pigrizia, che spesso impera sulle poltrone di casa.

Penso che queste frasi, facciano al mio caso in questi momenti........

"Zanshin corretto deriva da hanare giusto
Hanare corretto deriva da nobiai giusto
Nobiai corretto deriva da una giusta forma con le mani che lavorano insieme.
Forma perfetta deriva da tsurumichi. movimenti corretti, da Yugamae a tsumeai, per procedere da una posizione alla successiva".

Maestro Urakami Sakae 

2 commenti:

  1. Non permettere che la pigrizia diventi nostra maestra. Ci provo sempre. Non sempre mi riesce bene però..
    Ciao 'nzo :-*

    RispondiElimina
  2. E come no, in parte condivido dopo una bella settimana piena, ma quando si riesce a trovare uno spazio in questo inferno, preferisco dedicarlo al tiro, e il bello è che mi rilassa tanto.
    Una freccia vale lo scambio con una bella poltrona e un pacco di Fonzie's.
    Ciao ..soo ;)

    RispondiElimina