kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

sabato 18 febbraio 2012

In attesa del momento.

Uhm! domani si prospetta una buona giornata.
Gara di ritorno per il trofeo Heki, che ci porterà ad un risultato finale, in sostanza "ne rimarrà solo uno".
E' forse tutto quì?
Ultimamente mi affido solo a poche parole più che a pensieri roboanti che non fanno altro che riempire la testa di pensieri veramente inutili.
Poche righe, ma che vanno direttamente al centro.

Se cammini, cammina.
Se stai seduto, stà seduto.
Ma non esitare.
(YUN MEN)


5 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Ale
      Senza esitazione, tremendamente senza esitazione.
      La freccia è andata fuori, ma è partita senza esitazione.
      Che vinca oppure no, tutto si è svolto senza esitazione.
      Ed è saggio agire senza esitazione.

      Elimina
    2. Ah...ok.
      Non saprei,detesto perdere.Ho solo da imparare da te.

      Elimina
    3. Zazzà,
      come al dojo, anche quando sono fuori per le gare, non porto niente con me, come puoi pensare che si possa perdere un'incontro??
      Se con me portassi un qualcosina, "l'esitazione" porterebbe diritti alla catastrofe.
      Vabbhè visto che me lo chiedi così ti imparerò.......al massimo a preparare du spaghi alla chitara Romana, senza esitare però.
      ;)

      Elimina
  2. Ahahahahaha!
    Sei sempre un passo avanti,accidenti.

    RispondiElimina