kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

domenica 25 settembre 2011

Ebira - faretra per Koshi ya.

L'Ebira è una faretra aperta utilizzata per estrarre una freccia per volta durante il tiro Koshi ya per la scuola Kyudo Heki, e viene posta sull'anca destra dell'arciere.
Nella nostra scuola heki, viene tramandato anche il tiro da guerra, e da quando ho iniziato mi ha affascinato capire tutto quello che c'è dietro al materiale che veniva e viene utilizzato per praticare questa forma antica di tiro.
Questa Ebira, un pò casalinga, è un derivato di mie ricerche sulla rete, un fusion di informazioni e disegni, che prima o poi testerò non appena avrò terminato di costruire le frecce adatte per questo tipo di tiro, frecce  con punte vere.
Mi piacerebbe parlarne tanto, ma forse devo ancora provare sul campo se abbia un corretto funzionamento per l'estrazione delle frecce e se riesco ad indossarla nei modi dovuti.
Certo anche un'armatura medievale ci potrebbe stare ma.....questo è un'altro lavoro più avanzato per i prossimi mesi.
In allegato, le solite foto casalinghe.

6 commenti:

  1. L'hai finita...
    E' semplicemente meravigliosa.
    Posso chiederti se hai scelto tu la libellula o se è un simbolo che ha un significato?

    RispondiElimina
  2. Ciao Ale.
    Finalmente, si direi finita, o almeno sembra.
    Pensa, mio padre l'ha identificata come l'obolo per raccogliere le offerte in chiesa....., macchelopossino!!!!
    La libellula (AKA TOMBO), è il kamon del nostro club, ma non sò esattamente spiegarti se assuma anche un significato, mentre per il kamon della paulonia sullo sfondo, posso dirti che è il kamon della Scuola di Kyudo Heki Ryu Insai Ha.
    Sono felice che ti sia piaciuta, lo apprezzo molto.
    E.

    RispondiElimina
  3. veramente bella...nonostante le continue interruzioni dei twins l'hai completata...bè meriteresti una medaglia solo per la pazienza e la tenacia...

    RispondiElimina
  4. Si vede la tua grande passione nel costruire questi preziosi oggetti...anche questo è "pratica"; io invece sono sempre stata un disastro anche nella manutenzione, non ho manualità ( nel kendo, mi ricordo che la mia armatura era quella più sbilenca e i nodi lasciav molto a desiderare...un mio amico coreano mi controllava gli shinai...che vergogna)forse sono una gheisha travestita da samurai!!Ha! Ah!
    Spero di riv presto al dojo
    Roberta

    RispondiElimina
  5. Ciao Roby.
    Sono felice che ti sia piaciuta, non è affatto difficile costruirla, eppoi dato che fai parte del dojo anche tu, devi costruirtene una prima o poi, ovviamente travolta dalla passione del tiro da guerra:)
    Per il Bogu del Kendo, è indispensabile riporlo nel modo dovuto a fine lezione, costituisce una parte del nostro carattere, e comunque è positivo che tu abbia occhiato i tuoi piccoli difetti, lo apprezzo.
    Spero anche io di rivederti presto, un forte abbraccio
    E.

    RispondiElimina
  6. MamTwins
    Senza di te non potrei fare questo.
    Ma non mi rincorrere con il mattarello se faccio tardi!!!

    RispondiElimina