kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

venerdì 1 luglio 2011

Vuoto

Secondo , Takuan Soho, è fondamentale ricercare lo stato della "Non -mente - Non - Pensiero".......ma allora che cos'è che non fà muovere la mano a quel samurai alle spalle del bushi??



Yoshitoshi (1839 - 1892) Japanese Woodblock Reprint
Fujiwara Playing the Flute by Moonlight

2 commenti:

  1. Il guerriero non attacca perchè nella condizione di mu-shin riconosce e percepisce molte cose.
    Per noi occidentali nel vuoto non c'è niente, per gli orientali il vuoto contiene tutto...
    Ho notato anche che il pensiero orientale identifica "cosa non è" e non come noi "cosa è", quindi mu-shin è non-mente ma cosa sia in realtà lo dobbiamo capire noi...è questo il difficile ehehhe

    RispondiElimina
  2. Ed è vero quello che dici, condivido pienamente.
    Se nello studio della spada non ho quasi mai esitazione, davanti a quel bersaglio immobile (mato) molto spesso ho un istante di esitazione. Che il bersaglio fosse una risposta a tanti interrogativi?? Stiamo parlando di un bersaglio di carta che è fissato all'azuchi di sabbia posto ad una distanza di 28 m. dall'area di tiro, e che non si muove affatto, eppur si muove....dentro di me.
    Quello che ha rappresentato Yoshitoshi sull'opera fà proprio al caso.
    Un caro saluto ;)

    RispondiElimina