kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

martedì 12 aprile 2011

Gomu Yumi.

In questi giorni stò riparando un Gomu Yumi o arco di gomma, che con il tempo e con la pratica, aveva usurato la gomma o volendo essere più pratici l'elastico.
Il Gomu Yumi è bene ricordarlo, si utilizza per fare pratica sulla conoscenza dell'arco e della sua apertura.
Personalmente lo trovo davvero interessante per lo studio dello tsunomi o studio sulla torsione prima dello sgancio, e in vacanza o fuori dalla pratica mi permette sempre di studiare, chiaramente in mancanza dell'arco.
Questo Gomu yumi del Club, è interessante, poichè ricavato dalla sezione  di un vero Yumi, ed offre la possibilità di studiarlo nelle sue componenti.
Si notano perfettamente le parti in bambù e i componenti in legno.
Fino ad ora, avevo solo visto in foto, o in video la composizione e la costruzione di un arco giapponese, ma ora con questa sezione, ho potuto saggiarne la bellezza strutturale e la solidità che comporta l'unione di questi materiali Bambù - Legno.
Confermo che è un'opera d'arte lo Yumi, uno stradivari dell'arcieria Giapponese.
...solite foto casarecce ma eloquenti.





4 commenti:

  1. è sempre molto interessante quello che scrivi, fa voglia di provare a tirare qualche freccia :) eheheh

    RispondiElimina
  2. ....:) o sarebbe un piacere praticare il tiro insieme, se sei a Roma, qualche sabato mattina, vieni a provare lo Yumi.
    Anche in giro per l'Italia ci sono diversi dojo, e provare non è che un'occasione per conoscere altre arti. ;)

    RispondiElimina
  3. grazie mille kenzo, sono di Milano ho visto che ci sono 2 dojo se non erro...e non è detto che prima o poi ci faccia un salto con qualche amico :)

    RispondiElimina
  4. Se ti servirà, questo è il sito dove sono indicate le località dei vari dojo - (Lombardia) , fai chiaramente copia incolla.
    http://www.associazioneitalianakyudo.it/
    ;)

    RispondiElimina