kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

martedì 12 ottobre 2010

Tsunomi no Hataraki "Guardare le Corna"


Mi serve a memoria ricordarmi sempre il lavoro di torsione che viene svolto dalla mano sinistra in quegli istanti in cui la corda lascia la tacca all'interno del guanto (Kake) e la freccia viene sparata via dalla corda.
Un buon tenouchi produce un buon Tsunomi.
Sempre dal mio manuale preferito, (Kyudo la via dell'arco di L.Genzini), mi costruisco mentalmente i passaggi seguendo alla lettera i consigli descritti per i praticanti della scuola Heki Ryu:
1) fare entrare la pelle fra il pollice e indice
2) linea della mano sullo spigolo
3) stringere la mano come per sfilare un bracciale e poi chiudere il Mignolo (****)
4) infilare le dita in modo corretto (se si alza il pollice tutto è inutile)
L'espressione " guardare le corna" ovviamente mi fà pensare al lavoro della Sinistra, ma anche della destra.
La sinistra è il  grilletto e lo sgancio è vincere l'attrito della destra.
Mi fermo quì anche se mi piacerebbe discorrere all'infinito sull'argomento, ma stò iniziando ad imparare il lavoro dello Tsunomi seguendo il messaggio del Maestro Inagaki: Mantenere la torsione durante nobiai sino ad Hanare.      
Vedendo e rivedendo un video del Maestro Inagaki dove dimostra  il lavoro di tenouchi e tsunomi fino ad Hanare, mi sono divertito a buttare giù due schetch moooolttttoooo casarecci in modo da avere davanti sempre la costruzione del "Torcere le Corna".

Nessun commento:

Posta un commento