kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

lunedì 11 ottobre 2010

Piccolo manoscritto nella bisaccia

Interessante questo libricino di Matsuo Basho, è come una nuvola passeggera che se ne và a passeggio durante le stagioni.
La storia di questo grande poeta di Haiku rappresenta la massima espressione della cultura Giapponese, e non solo, poichè molto di quello che ha scritto ti fà sentire improvvisamente un tutt'uno con la natura.
L'intera natura ha un ruolo importante nel palcoscenico del poeta, dove l'acqua, le rocce, i fiori, il sole , le nuvole e le stelle, il mare, il vento gli animali le piante tutto risuona come un 'eco nell'animo di chi legge.

Pellegrino
vorrei fosse il mio nome
alle prime piogge d'autunno
e fra montane camelie
di nuovo dimorare.

1 commento:

  1. Bellissimi gli Haiku di Bashou!!!
    La bellezza della natura che vibra tra le parole...

    RispondiElimina