kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

martedì 14 settembre 2010

Faretra

Non potevo esimermi dal parlare di un'oggetto così caro all'arcieria giapponese e in questo caso della scuola heki per il tiro da guerra.       La faretra Giapponese (Ebira), rientra in quei lavori di artigianato a me tanto cari al cui fascino non riesco a resistere.      Ne ho veduta finalmente una, costruita da uno dei nostri arcieri del dojo, ed abbellita con una bella libellula e un set di frecce che ne facevano da protagonista.
Questa faretra si presenta aperta in modo tale da permettere durante il tiro, la rimozione di una freccia per volta portata sull'anca destra.       Anticamente, da quanto ho reperito sulla rete era ricoperta da uno strato di pelle di cinghiale con tanto di peli irti che quasi sicuramente ad intuito servivano a proteggerla dagli agenti atmosferici quali l'acqua, fango o neve sui campi di battaglia.    In un bel video d'epoca tutto in Giapponese su Youtube si può vedere perfettamente la cerimonia "koshiya" in tutta la sua bellezza e perfezione, in cui si possono ben notare le faretre degli arcieri e l'uso che ne viene fatto.      Non amo copiare i siti o i video degli altri, e in questo caso per chi vuole vederlo può trovarlo su Youtube - ricercando Satsuma Hekiryu hoshiya, non vi pentirete di vederlo.
(Tsukioka Yoshitoshi, Fujiwara no Hidesato, August 1890. From the Thirty-six Ghosts)

Nessun commento:

Posta un commento