kyudo

kyudo
Un Diario di appunti sull'arte del Kyudo e non solo.....

mercoledì 8 settembre 2010

Equipaggiamento per lo yumi.

Importante per la manutenzione dell'arco e per il suo buon utilizzo è avere a disposizione sempre uno scaldacorde (Warajii o Magusune), un cuscinetto fatto di canapa o realizzato con le corde rotte durante il tiro.
Ne ho realizzato un esemplare che puntualmente prima del tiro utilizzo per scaldare le corde, ed in qualsiasi temperatura.   Qualcuno me lo ha sconsigliato in questo periodo di calura, ma ho verificato più di una volta che a me la corda o (Tsuru)  non mi si è mai rotta, mentre a tanti invece ostici in tal senso, durante la pratica è saltata.
La mia esperienza finora mi consiglia di usarlo ogni qualvolta l'arco viene utilizzato per il suo scopo.
Altro strumento utile, sono le due piastrelle di legno (DOHO), utilizzate per preparare l'incocco (Nakashikake), di facile realizzazione, che vanno strofinate al punto di incocco dopo aver incollato la canapa allo tsuru.   Infine un'oggetto importante, l'avvolgicorde (Tsurumaki) di cui ho imparato a portare sempre con me con un'altra corda pronta per l'uso nel caso durante la pratica se ne rompa una.    Per la buona pratica e per seguire la regola, è importante tenerlo sempre a portata di mano.   Un compagno di pratica essenziale.

Nessun commento:

Posta un commento